Seleziona una pagina
MANAGEMENT CULTURALE. BUONE PRATICHE PER LA SARDEGNA

MANAGEMENT CULTURALE. BUONE PRATICHE PER LA SARDEGNA

Management Culturale: ecco il minicorso di Crei Acli

Lezioni a Cagliari il sabato mattina dalle 9:00 alle 13:00

Quattro appuntamenti da quattro ore ciascuno per approfondire gli aspetti principali del Management Culturale. Il corso parte al raggiungimento del numero minimo di iscritti, per informazioni contattare la segreteria delle Acli

Buone pratiche locali, nazionali e internazionali per l’ideazione, la pianificazione e la gestione di progetti e programmi culturali. Il Comitato regionale Emigrazione e Immigrazione (Crei) delle Acli, in collaborazione con Acli Cagliari, Ipsia Sardegna e Blue Sardinia, organizza un minicorso di approfondimento sul Management Culturale.

Il corso è diviso in quattro moduli da quattro ore ciascuno e si terrà il sabato mattina dalle 9 alle 13 nella sede Acli di Viale Marconi 4 – Cagliari.

Questo il programma degli incontri:

  • La società e la cultura in Sardegna;
  • Attivare la creatività: lo sviluppo dei progetti culturali e la gestione dei processi artistici;
  • Marketing e comunicazione culturale;
  • Il pubblico e il processo partecipativo.

Per informazioni più dettagliate e per le iscrizioni è possibile contattare la segreteria al numero 07043039 o alla e-mail acliprovincialicagliari@gmail.com

 

CORSO PER OPERATORI LEGALI NEL SETTORE IMMIGRAZIONE

CORSO PER OPERATORI LEGALI NEL SETTORE IMMIGRAZIONE

Corso per operatori legali nel settore immigrazione. Edizione di Cagliari

Un percorso formativo specialistico per chi lavora o voglia lavorare nel settore del volontariato e dell’immigrazione ricoprendo il ruolo dell’operatore legale.

L’operatore legale sostiene i richiedenti asilo e i rifugiati nei percorsi di protezione ed integrazione, sostenendoli durante tutto l’iter della domanda di protezione internazionale e nella fruizione dei diritti connessi allo status riconosciuto. Per essere un buon operatore legale non è necessario essere avvocati né avere la laurea in Giurisprudenza. È indispensabile invece una buona conoscenza della normativa e una buona capacità relazionale (in considerazione del fatto che la maggior parte degli immigrati che si trovano nei centri ha subito dei traumi).

Durante le 12 ore di percorso si tratterà in particolare della condizione giuridica dello straniero, del sistema di accoglienza italiano, della normativa sull’apolidia e sull’acquisto della cittadinanza italiana, della disciplina sul Ritorno Volontario Assistito e della normativa in materia di protezione internazionale. Inoltre saranno dedicate due ore al miglior approccio da tenere con persone in situazione di disagio emotivo.

Le lezioni si terranno il martedì pomeriggio dalle 17 alle 19 e il venerdì pomeriggio dalle 17.30 alle 19.30 nella sede Acli di Cagliari in Viale Marconi 4.

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni contattaci al numero 07043039 o alla mail acliprovincialicagliari@gmail.com